Donazioni per l'emergenza Covid-19

Sostieni anche tu chi è in difficoltà

 

Il Comune di Busseto manifesta vicinanza alle famiglie colpite dalla crisi economica a seguito dei provvedimenti di chiusura di attività di esercizi artigianali e commerciali per misure cautelative adottate contro la pandemia da Coronavirus.

L'Amministrazione comunale favorirà chiunque, privato o azienda, intendesse assicurare il proprio sostegno, anche attraverso una manifestazione concreta di solidarietà.

Per questo motivo è stato aperto un conto corrente dedicato presso laTesoreria Comunale sul quale chiunque potrà inviare una propria donazione.

Per le erogazioni liberali in denaro e in natura, effettuate nell’anno 2020 dalle persone fisiche, finalizzate a finanziare gli interventi in materia di gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 spetta una detrazione dall’imposta lorda ai fini dell’imposta sul reddito pari al 30%, per un importo non superiore a 30.000 euro.

Per le erogazioni liberali in denaro e in natura a sostegno delle misure di contrasto all’emergenza epidemiologica da COVID-19, effettuate nell’anno 2020 dai soggetti titolari di reddito d’impresa:

Si applica l’articolo 27 della legge 13 maggio 1999, n. 133 e cioè  le erogazioni liberali in denaro effettuate in favore delle popolazioni colpite da eventi di calamità' pubblica o da altri eventi straordinari anche se avvenuti in altri Stati, per il tramite di fondazioni, di associazioni, di comitati e di enti sono deducibili dal reddito d'impresa integralmente e non sono soggetti all'imposta sulle donazioni.

Ai fini dell'IRAP, le erogazioni liberali di cui al periodo precedente sono deducibili nell'esercizio in cui sono effettuate.

 

Invia subito il tuo contributo alle seguenti coordinate:

Crèdit Agricole -  FILIALE 00409

IBAN IT74N0623065670000036344366

BIC: CRPPIT2P409